chiama
chatta
close_menu
Lente di ricerca
Articolo | 14/09/2018

Genova. Non restiamo interrotti.

Insieme per ricominciare

 

CROLLO DEL PONTE MORANDI: L’EMERGENZA E IL NOSTRO IMPEGNO

Il crollo del ponte Morandi ha scosso tutti, in Liguria e nell’Italia intera. Come molti, anche noi – che a Genova, in via Evandro Ferri 34 A, abbiamo una delle nostre sedi storiche – ci siamo subito rimboccati le maniche e abbiamo messo a disposizione spazi, tempo e risorse per chi aveva perso tutto.

Casaforte ha infatti deciso di offrire ampi spazi, gratuitamente per tre mesi (con possibilità di proroga) per custodire i beni degli sfollati e di chi ha perso la propria casa, prendendo contatti diretti con le amministrazioni municipali, attraverso il comitato preposto e donando centinaia di scatoloni per organizzare i trasferimenti.

Abbiamo inoltre aderito a una seconda iniziativa - sempre volta a dare aiuti alle persone danneggiate dal crollo - che ha coinvolto le aziende del settore Self Storage presenti sul territorio ligure, sotto il coordinamento dell’AISI, Associazione Imprese Selfstorage Italiane (chiunque voglia aiutare può scrivere a info@aisi-selfstorage.it).

 

NON RESTIAMO INTERROTTI

Per dare un segnale forte, abbiamo continuato a lavorare con rinnovata energia e impegno a fianco della nostra gente. Come? Offrendo sconti e tariffe speciali ai nostri clienti in Liguria. È un modo concreto, efficace e diretto per dire che noi ci siamo. Che non restiamo interrotti, ma siamo insieme a voi per ricominciare.

 

UN IMPEGNO CHE CONTINUA

Siamo una catena forte, ben radicata sul territorio nazionale grazie a più di 20 sedi sparse in tutta Italia, e siamo convinti che, collaborando attivamente con il tessuto urbano che ci circonda, possiamo funzionare ancora meglio!

Noi viviamo le città nelle quali operiamo e per questo i fatti di Genova ci hanno coinvolti personalmente, spingendoci a impegnarci nel nostro settore, a fianco della nostra gente, con dedizione ed energia.

 

 

NUMERI UTILI

Per ulteriori informazioni sui nostri servizi e sulle nostre iniziative potete rivolgervi al numero verde gratuito 800 363 000 oppure chiamare direttamente in struttura allo 010 741 50 23


Canali attivi a livello comunale e municipale per l´emergenza Genova:

Segreteria del sindaco Bucci:
010 55 72 200 - segreteria.sindaco@comune.genova.it


Assessorato al bilancio, patrimoni, casa. Segreteria:
010 55 72 501 /508 / 509 - assbilanci@comune.genova.it


Protezione civile:
salaemergenzepc@comune.genova.it


Coordinamento dei volontari (si occupano principalmente di gestire locali e accogliere donazioni):
010 55 73 726 – coordvolontariato@comune.genova.it


Centro civico Buronello:
010 65 98 101 – casedisponibili@comune.genova.it